In: COMUNICATI, IN PRIMO PIANO

Seconda edizione coi sindaci della Valdichiana per premiare le storie di impresa più longeve

Un premio in Valdichiana a chi da sempre tiene vivo l’artigianato e a chi ha dedicato la vita ad un settore produttivo che ha reso grande il territorio, un riconoscimento all’esperienza, all’energia, al talento e alla dedizione al lavoro di imprenditori divenuti punti di riferimento delle comunità in cui operano.

“In quest’ottica si inserisce la seconda edizione di ‘Una vita da artigiano: premio CNA Valdichiana alle storie d’impresa’ che si svolgerà domenica 4 ottobre alle ore 21 nella palestra della scuola elementare “Vittorio Fossombroni” di Foiano della Chiana – spiega Nico Vanni, Presidente CNA Valdichiana – con questa iniziativa rendiamo omaggio ai lunghi anni di attività di 12 imprenditori della vallata appartenenti ai più diversi settori: dall’oreficeria al restauro, dall’edilizia all’installazione impianti e recinzioni, dall’acconciatura al packaging. Sono imprenditori, alcuni con ben oltre 45 anni di vita artigiana, che hanno attraversato un’epoca, ciascuno con una storia da raccontare e con passioni che ancora oggi li rendono protagonisti delle loro comunità: c’è chi ha continuato l’attività di famiglia, chi da dipendente di una grande azienda ha deciso di iniziare un’attività imprenditoriale in proprio e chi partendo da zero ha fatto della propria passione una professione. Un universo di creatività senza confini che merita di essere premiato”.

Presenti all’iniziativa, che si svolgerà nel rispetto delle vigenti norme anti Covid, anche la Presidente CNA Arezzo Franca Binazzi ed i sindaci dei comuni della Valdichiana per le premiazioni delle 12 storie d’impresa. Condurranno e animeranno la serata Enzo e Marcello di SciabAlòn. Musica live con giovani artisti emergenti.

La locandina dell’iniziativa.