In: COMUNICATI, IN PRIMO PIANO

Binazzi CNA: tutte le nostre attività che non vanno in vacanza

Meccanici, parrucchieri, estetiste ma anche falegnami, manutentori e spurghisti. Sono solo alcune delle tipologie delle aziende di CNA che non vanno in ferie: oltre 50 attività resteranno aperte nel mese di agosto per offrire a cittadini e visitatori beni e servizi anche in questo periodo dell’anno. Segno dei tempi che cambiano: non tutti scelgono agosto per le vacanze, e segno anche di un’attenzione sempre maggiore da parte di CNA e dei suoi associati a garantire un servizio utile al territorio.

“Non si vedono più come un tempo tanti cartelli “chiusi per ferie” – osserva la Presidente CNA Arezzo Franca Binazzi – Da anni ormai il calendario delle vacanze è cambiato: al massimo adesso si va in ferie una settimana d’estate e spesso non nel mese di agosto. Ecco che quindi le attività che restano aperte nelle nostre città non sono più un numero esiguo, ma una rete che si traduce in tanti punti di riferimento per turisti e residenti, anziani compresi. E la lista ogni anno si allunga per far conoscere tutti i servizi che non abbassano la saracinesca. Basta dare un’occhiata al sito (www.cna.arezzo.it) per consultare per vallata e per categorie le attività che non chiudono mai”.

“Abbiamo raccolto segnalazioni da tutto il territorio poi organizzate in una mappa utile per ogni necessità quotidiana – precisa Binazzi – Per i servizi di pronto intervento questo è un periodo particolare, ma sono molti anche coloro che garantiscono l’apertura no stop, intercettando la domanda dei tanti clienti che restano in città per lavoro o perché hanno fatto scelte diverse. Il paradigma è cambiato al punto che l’estate è il momento in cui fanno più affari anche acconciatori ed estetiste: la clientela è più esigente e la cura dell’aspetto è un must della bella stagione. Ma penso anche alle nostre officine indispensabili in questo periodo per assicurare partenze per le ferie in tutta sicurezza”.

Un servizio attento anche alle persone più deboli, continua Binazzi: “Sapere che in caso di necessità gli anziani possono contare su un manutentore di impianti, su una lavanderia aperta, su attività di riparazione elettrodomestici, contribuisce alla tranquillità e a quei legami di vicinato che spesso rischiano di allentarsi”.

La mappa delle aziende che resteranno aperte nel mese di agosto.
L’elenco dettagliato delle attività aperte ad agosto.