L’invalidità è la difficoltà a svolgere alcune funzioni tipiche della vita quotidiana o di relazione a causa di una menomazione o di un deficit fisico, psichico o intellettivo, della vista o dell’udito.

L’esatta definizione di legge risale al 1971 (Legge 118/1971) ed è la seguente: “si considerano mutilati e invalidi civili i cittadini affetti da minorazione congenita e/o acquisita (comprendenti) gli esiti permanenti delle infermità fisiche e/o psichiche e sensoriali che comportano un danno funzionale permanente, anche a carattere progressivo, compresi gli irregolari psichici per oligofrenie di carattere organico o dismetabolico, insufficienze mentali derivanti da difetti sensoriali e funzionali che abbiano subito una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore a un terzo, o se minori di anni 18, che abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie dell’età”.
L’invalidità è “civile” quando non deriva da cause di servizio, di guerra, di lavoro.

I NOSTRI SERVIZI COMPRENDONO

  • Verifica delle condizioni per l'accesso alla prestazione

  • Verifica della documentazione necessaria

  • Assistenza nella trasmissione telematica della richiesta all'INPS

A CHI RIVOLGERSI

AREA ARETINA

Arezzo
Ufficio EPASA-ITACO

Valentina Sileno
valentina.sileno@cna.arezzo.it

Aurel Rrapaj
aurel.rrapaj@cna.arezzo.it

Tel. 0575 329539

CASENTINO

Bibbiena
Ufficio EPASA-ITACO

Lorena Brocchi
lorena.brocchi@cna.arezzo.it
Tel. 0575 536225

VALDARNO

San Giovanni Valdarno
Ufficio EPASA-ITACO

Sabrina Gioia
sabrina.gioia@cna.arezzo.it
Tel. 055 911861

VALDICHIANA

Camucia, Foiano, Lucignano, Monte San Savino
Ufficio EPASA-ITACO di Foiano

Silvia Bonci
silvia.bonci@cna.arezzo.it
Tel. 0575 648584

VALTIBERINA

Sansepolcro
Ufficio EPASA-ITACO

Valentina Sileno
valentina.sileno@cna.arezzo.it

Aurel Rrapaj
aurel.rrapaj@cna.arezzo.it

Tel. 0575 329539

FAQS

Alcune risposte alle domande più comuni
Cos'è l'invalidità civile?

L’invalidità civile è una condizione riconosciuta dal nostro ordinamento giuridico come presupposto per avere diritto a determinate prestazioni economiche e socio-sanitarie da parte dello Stato.

A chi spetta?

Si considerano mutilati e invalidi civili i cittadini affetti da minorazioni congenite o acquisite, anche a carattere progressivo, che abbiano subito una riduzione permanente della capacità lavorativa non inferiore ad un terzo o, se minori di anni 18, che abbiano difficoltà persistenti a svolgere i compiti e le funzioni proprie della loro età.

Cosa spetta?

Da 34% Ausili e protesi previsti dal nomenclatore nazionale. La concessione di ausili e protesi è subordinata alla diagnosi indicata nella certificazione di invalidità

Da 46% Collocamento mirato

Da 51% congedo straordinario per cure, se previsto dal CCNL

Da 67% esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria (esclusa la quota fissa). Tessera regionale di libera circolazione, con tariffa agevolata, con limite ISEE pari o inferiore a euro 16.000

Da 75% ASSEGNO MENSILE, concesso alle persone di età compresa tra i 18 e i 65 anni e prive di impiego, nel rispetto dei limiti di reddito per usufruirne. E’ incompatibile con altri redditi pensionistici. Per chi supera i 65 anni d’età è previsto l’assegno sociale dell’INPS

100% Fornitura gratuita ausili e protesi previsti dal nomenclatore nazionale. Collocamento obbligatorio se presente capacità lavorativa residua. Esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria (esclusa la quota fissa). Tessera di libera circolazione gratuita. PENSIONE DI INABILITÀ per le persone di età compresa tra 18 e 65 anni, nei rispetti dei limiti reddituali

– 100% più indennità di accompagnamento Si intende la persona incapace di deambulare senza l’aiuto permanente di un accompagnatore o con necessità di assistenza continua, non essendo in grado di compiere autonomamente gli atti quotidiani della vita

Quanto spetta?

Rispettando dei precisi limiti reddituali che vengono aggiornati annualmente, si parte da prestazioni mensili pari ad euro 279,47 (dato riferito all’anno 2016).

Quali documenti portare al primo incontro

– Copia del documento d’identità
– Certificato medico che attesti l’invalidità

MATERIALI UTILI

Documenti, brochure e materiali informativi

LINK E COLLEGAMENTI

Llink utili e collegamenti diretti a pagine web di utilità

IN EVIDENZA

RICHIEDI UN APPUNTAMENTO

Richiedi un appuntamento a CNA. Sarai ricontattato entro 24 ore.


captcha

Seleziona un giorno

SERVIZI CORRELATI

vi saremo utili anche per…

DISOCCUPAZIONE

ASSISTENZA FISCALE

PREVIDENZA